INFORMARSI PRIMA

Acquistare un furetto dovrebbe essere una azione alla quale si giunge solo dopo aver studiato il comportamento e le abitudini dell'animale.
Spesso lo si prende d'impulso dopo essersi innamorati del suo musetto o del suo dolce sguardo, ma poi una volta a casa ci si accorge che richiede che gli si dedichino tempo e cure, che le nostre abitudini casalinghe vadano cambiate e che la nostra casa vada un pò rivoluzionata, il tutto con il rischio che ci si possa pentire della scelta fatta.
In questa sezione potrete trovare le informazioni principali per prepararvi a ricevere in casa un furetto, partendo dalle informazioni sul carattere arrivando ai preparativi per rendere una casa a "prova di furetto".

impronta CARATTERE

Come detto in precedenza il furetto è caratterialmente una via di mezzo tra un cane ed un gatto e come un cane ama molto giocare con il suo padrone e con tutte le persone in genere; se non si vuole rischiare di farlo deprimere, bisogna mettere a sua disposizione almeno un paio di ore nell'arco della giornata per giocare con lui. Potete rincorrerlo o farlo impazzire con una pallina, per poter farlo giocare a lui basta una scatola con qualche buco abbastanza stretto da farlo passare appena o un qualunque oggetto possa essere portato in giro per casa come una bottiglia di plastica vuota o una scarpa o un calzino.
Nell'arco della giornata dorme moltissime ore, ma state sicuri che le poche che passa sveglio le usa per recuperare il tempo perduto.
basta una scatola per farlo giocare

impronta PREPARARE LA CASA
Il più grande pericolo per un furetto è.... lui stesso! Purtroppo ama cacciarsi nei guai e questi guai mettono spesso a rischio la sua incolumità.
E' per questo che prima di acquistarlo la casa va resa "a prova di furetto" seguendo prima delle indicazioni generali e poi cercando di capire i primi giorni quali sono i comportamenti che possono metterlo in pericolo.
Come indicazioni generali va considerato che il furetto non riesce a fare grandi salti come un gatto, ma è un buono scalatore, quindi riuscirà ad arrampicarsi sul divano o su una sedia o in tutti quei posti dove potrà trovare un appiglio "a portata di zampa". Per fortuna non riesce a fare lunghe scalate quindi se dovesse salire su una tenda non lo farà che per poca altezza da terra; sarà buona regola non tenere oggetti che si possono rompere o alimenti o bevande nel suo raggio di azione.

Se amate le piante odierete i furetti! Infatti nonostante alcuni stratagemmi sarà molto difficile dissuaderlo dallo scavare tutta la terra che si trova nei vasi per cui o niente piante oppure dovrete lasciarle in stanze dove l' accesso è riservato solo a voi.

Fortunatamente, salvo rari casi, i furetti pur cercando di ingurgitare tutto che è gommoso non sono soliti mordere i cavi elettrici, ma anche qui vanno sempre tenuti sotto controllo per i primi periodi e cercare di evitare che possano entrare in contatto con questo pericolo nelle stanze a cui hanno accesso. Tutti gli altri oggetti in plastica "mordibile" rappresentano un pericolo in quanto se ingoiati possono causare dei blocchi intestinali spesso rimediabili solo con intervento chirurgico e quindi vanno tenuti fuori dalla loro portata.

impronta FINESTRE SEMPRE BEN CHIUSE

Purtroppo spesso non hanno percezione del vuoto, ci sono stati tantissimi casi di cadute dai balconi e in questo caso bisogna o interdirne l'accesso o fare in modo che non possano passare sotto alle balaustre né possano arrampicarvisi sopra.
Inutile usare qualunque tipo di rete per proteggerle proprio perchè è un buono scalatore, eventualmente bisogna usare materiali lisci come del plexiglass.

Altro pericolo è rappresentato dagli elettrodomestici, se avete un forno poco alto dal pavimento, abituatevi a tenere il furetto in un' altra stanza quando lo usate in quanto non esiterà a piombare dentro quello che per lui sarà uno di quei poche posti della casa ancora da esplorare.
Amando poi dormire in posti che lo fanno sentire al sicuro, prima di far partire lavatrice e lavastoviglie bisognerà sempre accertarsi che il vostro animale non ci si sia infilato dentro in un brevissimo attimo di vostra distrazione.

impronta BALLERETE COME MICHAEL JACKSON

Ricordate il famoso passo chiamato "moonwalker" del video "thriller"?
Dovrete imparare a camminare quasi strisciando i piedi anzichè alzarli perchè il vostro furetto cercherà di passare sempre nello spazio che si crea tra il pavimento e la suola delle vostre scarpe. Per lo stesso motivo anche se non lo vedete nelle vicinanze abituatevi a chiudere dolcemente tutte le porte, lui è sempre in agguato soprattutto quando state per chiuderne una.

Forse arrivati a questo punto qualcuno potrebbe pensare che se terrete in gabbia il furetto non avrete nessun tipo di problema, ma va imparato da subito che il furetto non è un animale da gabbia, lui ama la libertà, ama muoversi in quanto più spazio possibile per dare sfogo alla sua vitalità e curiosità; se proprio avete paura che possa cacciarsi nei guai allora lasciatelo libero almeno in una stanza che avrete reso il più sicura possibile per lui, se lo avete acquistato per tenerlo in gabbia allora tanto valeva che lo lasciavate dove lo avete preso.

il furetto non è un  animale da gabbia!

 

in piedi!Se questa pagina non vi ha scoraggiato allora ci sono ottime probabilità che sarete degli ottimi compagni per i vostri amici a quattro zampe... anche se spesso amano stare solo sulle due posteriori in una posa esilarante.